8 Motivi per Scegliere Pavimenti in Resina

pavimenti in resina uffici

I Pavimenti in Resina sono un tipo di rivestimento per superfici molto di moda nelle ristrutturazioni moderne. Sono una  alternativa ai pavimenti tradizionali sia per appartamenti privati che per uffici e/o centri commerciali.

Rivestono e proteggono materiali preesistenti come cemento, ceramica, metallo, pietra e legno conferendo maggiore resistenza, impermeabilità e prevengono la formazione di polvere.

Inoltre , essendo privi di fughe, consentono di ottenere un piacevole effetto estetico, unico e inimitabile.

Continua a leggere e al termine degli 8 motivi per scegliere pavimenti in resina scoprirai la risposta alla domanda che più viene digitata su google: pavimenti in resina prezzi.

#1 – I Pavimenti in Resina sono Unici

Il pavimento in resina può definirsi unico, assolutamente personalizzabile è moderno. Essendo steso a mano ed essendo possibile scegliere praticamente tra infinite variazioni di tonalità il risultato finale è assolutamente unico. Si potrà dire alla fine di avere un pavimento che nessuno ha.

#2 – Il Pavimento in Resina è Facile da Pulire

I pavimenti in resina per esterni e i pavimenti in resina per interni si contraddistinguono per la praticità della sua pulizia e manutenzione. A cosa è dovuta questa semplicità? Grazie alla completa mancanza di fughe e punti di giunzione.

#3 – Semplicità di Installazione e Risparmio sui Costi di Ristrutturazione

Il pavimento in resina, sia esso materico o autolivellante, può essere posato su moltissimi tipi di fondo. La peculiarità principale della resina è che, nella maggior parte dei casi, non è necessaria la demolizione della vecchia pavimentazione. Ne risulta un taglio sui costi di ristrutturazione di un appartamento: evita polvere creata dalla demolizione e soprattutto evita i costi e le difficoltà di smaltimento dei calcinacci.

#4 – Poco Invasivo e Facile da Rinnovare

Il suo spessore è di circa 3/5 mm. Pertanto sarà facilissimo rinnovare il tuo pavimento. Basterà soltanto applicare uno strato di resina sul pavimento preesistente.

#5 – Quanti tipi di Pavimenti in Resina esistono

I pavimenti in resina esistono in resina materica ad effetto microcemento che va applicata con la spatola oppure di tipo autolivellante.

#6 – Altamente personalizzabile

Il pavimento in resina può essere monocromatico,  oppure a più toni di colore, con l’aggiunta di polveri di metallo, glitters; decorato con tecniche pittoriche e impreziosito con inserti di vario tipo: fotografie, stampe, stoffe, loghi.. oppure con l’aggiunta di oggetti annegati nei suoi vari strati: sassi, conchiglie, e tutto quanto vi può piacere!

#7 – La Resina può essere utilizzata per superfici verticali

La resina è adatta anche per le superfici verticali, può essere posato anche sui rivestimenti delle pareti, sulle porte, sugli infissi delle finestre. Dona all’ambiente un’ armonia cromatica che si adatterà anche all’arredamento.

#8 – Tipologia dei pavimenti in resina

La finitura del pavimento in resina può essere lucida, satinata o opaca.

Completata la carrellata di motivi per scegliere un pavimento in resina, ci si chiede: ma come appaiono i pavimenti in resina. Quali sono i costi dei pavimenti in resina?

Ecco una galleria fotografica di varie realizzazione di pavimenti in resina.

Pavimenti in Resina Prezzi

L’installazione di un pavimento in resina ha un prezzo risibile rispetto all’installazione di un pavimento tradizionale. Si risparmia sia sui materiali (dai 2€/mq fino a 12/15€ /mq) sia sui costi di posa in opera.

Ma il vero risparmio è nel tempo.

I pavimenti in resina non necessitano o quasi di manutenzione. La pulizia delle superfici è molto semplici.

Tutto sommato scegli un pavimento in resina se ancora non lo hai fatto!

10 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Impresa di Pulizie Roma e Ristrutturazioni
chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Chiedi un Preventivo Gratuito:
preventivo


Oppure telefona allo
0692927977


Oppure chatta subito
10 Condivisioni
Tweet
Pin
Share10
Share