Giugno 25, 2019

Piano Pulizie Mensili

Anche in tema delle pulizie domestiche, un buono Piano Pulizie Mensili è molto importante.

–   Perché fare un Piano Pulizie Mensili?

–   L’obiettivo è riuscire ad avere una casa sempre in ordine. Inoltre, per essere organizzata e ottimizzata usando al meglio il tempo, spesso poco, che hai a disposizione.

Un Piano Pulizie Mensili è pesante, ma bisogna farlo.

E ora occupiamoci di organizzare questo Piano Pulizie Mensili. Il piano è un’indicazione di massima, puoi spostare le varie faccende a seconda delle tue esigenze, del tempo che hai a disposizione e delle tue abitudini in casa.

Acquista subito il nostro piano pulizie mensili qui.

Come organizzare un Piano Pulizie Mensili

Per non stressarti troppo e per organizzare al meglio le faccende domestiche, è consigliabile organizzare un piano dettagliato delle pulizie.

Vediamo quali sono le pulizie che necessariamente devono essere fatte ogni giorno:

  • Fare entrare l’area. Aprire le finestre almeno per un’oretta al giorno. Serve a cambiare l’aria e ad evitare la formazione di muffa e condensa.
  • Ordina la casa. E importante che, ogni giorno, ti prenda cura di raccogliere e conservare ciò che usi quotidianamente (stoviglie, spazzole, vestiti, scarpe, ecc.)
  • Pulire la cucina. Ogni giorno la cucina deve essere pulita: pulisci i fornelli subito dopo aver cucinato per non farli incrostare; metti i piatti in lavastoviglie appena hai finito di cenare; raccogli le briciole dal tavolo e passa la scopa ogni sera per mantenere i pavimenti puliti, etc…
  • Pulizia e sanificazione di bagni. Dopo aver lavato i denti togli i residui di dentifricio nel lavandino e gli eventuali schizzi dallo specchio.
  • Getta via la spazzatura. Ogni giorno devi buttare la spazzatura per evitare infezioni e parassiti come scarafaggi, formiche, ecc. Pertanto, stabilisci una routine per far si che, ogni mattina, la prima prima persona che lascia la casa debba buttare la spazzatura, in questo modo, sarai in grado di mantenere correttamente l’ordine e la pulizia.
  • Prepara il letto. Per una stanza in buone condizioni è importante che il letto sia fatto. Sappiamo che ci sono persone che, al mattino, preferiscono ventilare la stanza prima di rifare il letto, non c’è nessun problema, ma dovresti provare a fare il letto prima di mezzogiorno.
  • Spazzare la casa. Probabilmente non hai bisogno di spazzare o aspirare ogni giorno ma. sicuramente, ogni 2 giorni ci saranno polvere e sporcizia, specialmente nella zona in cui mangi o all’ingresso della casa. Per questo motivo, ogni giorno o ogni due dovrai spazzare o aspirare in modo che la casa sia in perfette condizioni.
  • Annaffiare le piante.

Acquista subito il nostro piano pulizie mensili qui.

Pulizie settimanali. Come pianificare le pulizie di casa settimanali:

  • Passare l’aspirapolvere in tutta la casa;
  • Spolveratura degli arredi;
  • Lavaggio e disinfezione a fondo della pavimentazione;
  • Cambiare la biancheria da letto;
  • Fare il cambio di asciugamani e strofinacci;
  • Pulizia interna del frigorifero e del forno;
  • Pulizia esterna degli elettrodomestici;
  • Lavaggio e disinfezione dei servizi igienici;
  • Pulizia dei rivestimenti maiolicati;
  • Pulizia e disinfezione di sanitari e rubinetti;
  • Disincrostazione della rubinetteria e delle parti in acciaio;
  • Lavatrice;
  • Stiratura;
  • Lavare il bidone della spazzatura (o i contenitori della raccolta differenziata)
  • Pulizia tutti gli specchi della casa (compresi quelli del bagno)
  • Pulire il pavimento di balcone e terrazzi;
  • Lavare pattumiere e stracci;
  • Etc…

Adesso ti spiego ora i lavori da fare una volta al mese:

  • Spolverare sopra i mobili più alti.
  • Passare l’aspirapolvere sulla tappezzeria di sedie, poltrone, divani, cuscini, imbottiture, testiere tappezzate e altri mobili rivestiti con tessuti. È importante farlo almeno una volta al mese perché in questo tipo di mobili imbottiti si trovano gli acari, che sono insetti che si alimentano con le cellule della pelle e si stabiliscono nei mobili e negli oggetti imbottiti. Dato che provocano forti allergie, è importante mantenere una buona igiene in questi mobili. Se lo desideri, puoi anche aspirare il materasso del tuo letto per ridurre i batteri.
  • Pulire e disinfettare cestini gettacarte e pattumiere. È importante per evitare cattivi odori e animali molesti.
  • Pulire le porte di tutta la casa, incluso stipiti, cerniere, vetrate e maniglie. Se quest’ultime sono opache applica qualche prodotto lucidante o un pulitore per metalli.
  • Pulire i vetri di tutta la casa. Se la tua casa si trova in una zona molto transitata, conviene farlo anche più spesso. Un buon momento per farlo è dopo alcuni giorni di pioggia perché si saranno insudiciati e così acquisteranno limpidezza e inoltre probabilmente passeranno alcuni giorni prima che torni a piovere.
  • Bruciatori della cucina. se non hai quelli in vetroceramica è necessario pulire a fondo i bruciatori con un buon prodotto sgrassante, poiché il grasso si accumula e , a parte che così consumano più gas, se si bruciano possono provocare degli incendi.
  • Armadi di cucina e dispensa: conviene svuotarli, pulirli  a fondo internamente e fuori e poi riordinare le cose. Per la dispensa controllare le date di scadenza dei cibi.
  • Pulire a fondo il microonde, il forno a gas e quello elettrico, la lavastoviglie, la caffettiera, il tostapane e gli altri elettrodomestici a vista.
  • Pulire il filtro della lavatrice, cambiare o svuotare il sacchetto dell’aspirapolvere e pulire i filtri, decalcificare la caffettiera e la piastra. Questi sono lavori che ti aiutano a mantenere i tuoi elettrodomestici in condizioni perfette.
  • Pulisci i cristalli: Basta farlo una volta al mese.
  • Pulire i pettini e le spazzole. È normale che si sporchino a causa del grasso dei capelli e anche per la polvere che si accumula ed è necessario lavarli periodicamente. Un goccio di ammoniaca sciolto in un litro d’acqua è un buon rimedio per eliminare il grasso.
  • Pulisci le tende: Ovviamente questo impegno si può limitare a una volta all’anno solo se le tue tende non sono bianche e se non hai né animali domestici né bambini in casa, altrimenti dovrai decisamente ridurre l’intervallo di pulitura.
  • Pulire i lampadari. I punti luce sono obiettivo dello spolvero regolare, basta passare una volta al mese un panno imbevuto di alcool sulle lampadine e sulle luci dei lampadari e delle applique. In questo modo vedrai che illumineranno di più e così potrai accenderle in minor numero.

Acquista subito il nostro piano pulizie mensili qui.

Sono nostri consigli nati dalle nostre esperienze per aiutarti.

Se hai bisogno di aiuto per svolgere la pulitura della tua casa non esitare a contattarci.  Easy Service Solutions è un’impresa di pulizie professionale, che garantisce il servizio personalizzato e di alta qualità, l’intervento veloce e efficiente, personale qualificato e affidabile.

Contattaci per maggiori dettagli e per ricevere un preventivo completamente gratuito.

Acquista subito il nostro piano pulizie mensili qui.

0 Condivisioni
Impresa di Pulizie Roma e Ristrutturazioni
chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Chiedi un Preventivo Gratuito:
preventivo


Oppure telefona allo
0692927977


Oppure chatta subito