Imbiancare Casa? Ecco Tutto Quello che Devi Sapere!

Imbiancare casa

Imbiancare casa significa rinnovare la tua abitazione e restituirle quella freschezza che è tipica di una casa ben curata. Se stai leggendo questo articolo è perché vuoi conoscere il modo migliore per imbiancare casa. Noi di Easy Service Solutions ti riveliamo le 15 cose che devi sapere prima di imbiancare casa. Sarai così più veloce e più preparato!

Imbiancare casa: hai scelto il colore?

Prima di tutto devi decidere quali stanza intendi imbiancare. Potrai, così, personalizzare il colore delle pareti. Solitamente per le stanze dei bambini si usano colori che vanno dall’azzurro al rosa. Per le pareti della tua camera da letto potresti optare per un tortora (sapevi che ultimamente va davvero di moda?). Quindi, appuntati i colori che desideri applicare e preparati per il secondo punto.

Prendi le misure

Imbiancare casa significa avere a che fare con i numeri. Dovrai prendere le misure delle pareti che intendi imbiancare dotandoti di un metroScrivi tutto sul foglietto che hai utilizzato per i colori. Le misure che devono essere indicate sono quelle relative all’altezza e alla lunghezza della parete, alla lunghezza e alla larghezza del soffitto, alla lunghezza e alla larghezza del pavimento. Misura poi la distanza tra il soffitto e la punta della tua mano con il braccio steso verso l’alto. Fatto?

Imbiancare casa

Procurati ciò che ti serve

Adesso devi procurarti tutto ciò che ti serve per imbiancare casa. Ti consigliamo di recarti presso uno di quei negozi specializzati nel Fai da te. Ecco la lista delle cose che ti servono.

  • Barattolo di 
  • Rotoli di scotch di carta.
  • Carta vetrata con grana media.
  • Un pennello con la punta tonda.
  • Un rullo con apposita vaschettagriglia e prolunga(tenendo presente la misura tra il soffitto e il tuo braccio steso).
  • Unaspatola per muri.
  • Un telo di cellophan abbastanza esteso per proteggere mobili e divani.
  • Stracci di cotone.
  • Giornali per coprire il pavimento.
  • Cuffie per proteggere i capelli.
  • Guanti in lattice.
  • Cuffiette perproteggerti le scarpe.
  • Cartoni vari.

Sposta i mobili

Prima di imbiancare casa dovrai spostare i mobiliSe i tuoi armadi sono pieni, farai davvero molta fatica a spostarli, ma ti sveliamo un trucco. Immergi uno straccio in una bacinella piena d’acqua. Passa poi lo straccio sulle piastrelle proprio a ridosso dell’armadio oppure del mobile, nella direzione in cui vorrai spostarlo per intenderci. Una volta inumidite le piastrelle, incomincia a spingere: vedrai che farai meno fatica e che risparmierai un sacco di tempo.

Hai coperto i mobili e i divani?

Raduna tutti i mobili e i divani al centro della stanza che intendi imbiancare. Crea un cumulo al fine di non intralciare le operazioni di verniciatura. Prendi i teli di cellophan e copri tutto. Fai attenzione a non utilizzare teli di cotone o comunque di tessuto perché alcune gocce di vernice colate potrebbero penetrare nel tessuto e macchiare i divani.

Preserva gli zoccolini, le prese e le placche

Siamo arrivati alla parte più noiosa del lavoro. Parte che richiede un sacco di tempo e che devi fare in modo preciso onde evitare di perdere tempo a lavoro completato. Dovrai proteggere tutti gli zoccolini, le prese elettriche e le placche con lo scotch di carta. Presta molta attenzione a questa fase perché solitamente viene sottovalutata da parecchi e il risultato è di trovare sbavature indesiderate. Se hai dei termosifoni, il nostro suggerimento è quello di avvolgerli nel cellophan e di sigillare il tutto con lo scotch di carta.

Imbiancare casa

Prepara il muro

Devi preparare il muro e la superficie che intendi imbiancare servendoti di alcuni piccoli accorgimenti. Per prima cosa, prendi una scopa e togli le eventuali ragnatele o la sporcizia che si accumula negli angoli a causa del calore dei caloriferi. Questa operazione deve essere fatta con attenzione perché se lasci delle tracce l’imbiancatura presenterà piccole imperfezioni sulla superficie.

Se il tuo muro ha delle crepe approfitta di questo momento per riempirle con lo stucco. Per stendere lo stucco sulla parte interessata non devi fare altro che riporne una piccola quantità sulla spatola e stenderlo in maniera omogenea.

Se il tuo muro è soggetto a muffa allora è il momento giusto per eliminarla. Applica la soluzione che vendono in commercio e ripulisci la superficie per renderla pronta alla nuova imbiancatura.

Inizia a imbiancare la parete

Se la tua casa è nuova la parete da imbiancare potrebbe essere ricoperta di un materiale farinoso. In questo caso ti suggeriamo di passare su di essa una soluzione che si chiama fissativo.

è il momento di applicare la pittura! Per prima cosa dovrai seguire le indicazioni riportate sul prodotto al fine di diluirla. Avrai così una soluzione omogenea e ben amalgamata.

Cosa imbiancare per prima?

L’errore di molti è quello di partire subito dalla parete del soggiorno o della cucina. Sbagliato! Parti dalle pareti piccole: quelle dello sgabuzzino oppure del disimpegno. In questo modo capirai se stai facendo bene o se devi correggere il tuo modo di passare il pennello.

Come usare il pennello o il rullo?

Quando utilizzi il pennello o il rullo devi fare sempre attenzione a non riempirlo di pittura. Ti troveresti ben presto a fare un vero e proprio bagno di pittura e non otterresti che un pessimo risultato. Il nostro suggerimento è quello di immergere il pennello o il rullo e di passarlo più volte sulla sua griglia per scaricare la parte eccedente di colore. Non importa se lo dovrai fare più volte. Ricorda che è meglio fare le cose bene fin dall’inizio piuttosto che riparare successivamente.

E la seconda mano?

Dopo aver steso la prima mano, è il momento della seconda mano. A questo punto, solitamente, molti sbagliano. Presi dalla fretta, si apprestano a passare la seconda mano nonostante la vernice non sia ancora asciutta. Il nostro consiglio è quello di far passare un po’ di tempo dalla prima stesura. Intanto, ripulisci le altre pareti che dovrai imbiancare!

Per la seconda mano ti suggeriamo di stendere la pittura in modo perpendicolare al pavimento. Nel caso in cui la tua parete era di un colore forte, sarai costretto a dare più mani.

I ritocchi

Imbiancare casa significa anche fare dei ritocchi a lavoro ultimato. Nessun problema. Prendi il pennello con la punta arrotondata, immergilo nella pittura e effettua le migliorie che desideri.

Smaltimento

Una volta finito il lavoro, dovrai buttare via sia i barattoli che lo scotch utilizzato. Non ti far prendere dalla pigrizia e riponi tutto in sacchetti per l’immondizia. Fai un giretto in discarica e chiedi agli addetti come smaltire al meglio gli scarti.

Imbiancare casa

Tieni a mente, però, che la professionalità non si improvvisa! Se hai dubbi e/o un contesto particolare da affrontare ritienici a disposizione per valutare insieme il da farsi. L’importante è raggiungere il risultato che hai in mente.

Easy Service Solutions è il tuo CENTRO di COMPETENZA preferito, ricordatelo!

Se ti è piaciuto ciò che hai appena letto allora saprai apprezzare anche questo articolo.

Se vuoi saperne di più sul modo migliore per imbiancare casa non esitare a contattarci. Chiedi un preventivo gratuito e valuta insieme ai nostri esperti la soluzione migliore per la tua casa. Puoi usare l’apposito modulo di contatto o anche lasciare un commento sul Blog. Ti risponderemo il prima possibile.

Ti invitiamo a far conoscere il nostro lavoro, a condividerlo sui social network mediante i pulsanti appositi e a lasciare il tuo “mi piace” sulla nostra pagina facebook.

Per informazioni puoi addirittura chattare con noi cliccando qui.

1 Condivisioni

Rispondi

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
imbiancare-casa-ecco-tutto-quello-che-devi-sapere
X

Clicca e Richiedi i Costi

¤