Casa Fresca in Estate? Ecco Tutto Ciò che devi Sapere in questa Guida definitiva!

Casa Fresca

Sapevi che puoi mantenere fresca casa tua anche senza ricorrere all’aria condizionata? Easy Service Solutions ti segnala trucchi e semplici accorgimenti utili per mantenere la tua casa fresca anche in estate.

Tanti semplici consigli utili per chi per ragioni economiche o ecologiche vuole ridurre l’utilizzo dei condizionatori e mantenere la casa al fresco senza sprecare energia.

COME MANTENERE LA CASA FRESCA IN ESTATE

Croce e delizia della stagione estiva, l’aria condizionata a volte è davvero indispensabile, soprattutto nelle località dove si raggiungono temperature molto elevate. Tuttavia, allo stesso tempo, così facendo, si rischia di incidere notevolmente sulle nostre bollette.

Eppure, sono tanti i modi che ci permettono di mantenere la casa fresca senza dover per forza ricorrere all’aria condizionata. Prendiamo in considerazione i più importanti!

Casa Fresca

CASA FRESCA SENZA ARIA CONDIZIONATA: I CONSIGLI UTILI

Ecco allora tutta una serie di trucchi e semplici accorgimenti da mettere in atto se non disponi di un condizionatore in casa o se, per ragioni ecologiche ed economiche, vuoi ridurne al massimo il consumo. Cominciamo!

  • Durante il giorno, tieni tende e finestre chiuse in modo da mantenere costante la temperatura all’interno di casa tua.
  • Di sera invece, cerca di tenere aperte le finestre il più possibile in modo da far circolare l’aria e rinfrescare l’ambiente.
  • Prova a spegnere le luci quando non ti servono e non lasciare i vari apparecchi elettronici in standby. Sapevi che anche loro producono una quantità minima di calore?
  • Se possibile,installa delle comodissime tende esterne sopra le finestre.

COME DIFENDERSI DAL CALDO ESTIVO

Per trovare invece un immediato sollievo alle alte temperature ecco qualche altro importante suggerimento.

  • Nei momenti di massimo calore non esitare a bagnare con acqua fredda viso e polsi.
  • In alternativa, prova a passare un cubetto di ghiaccio su viso e collo. Si tratta di un rimedio naturale che permette di abbassare subito la temperatura corporea di circa un grado e mezzo.
  • Se la temperatura è molto alta, un vecchio rimedio è quello che consiste nel tenere gli indumenti in frigorifero per qualche minuto prima di indossarli. Puoi crederci?
  • Anche il consumo di cibi freddi aiuta a mantenere bassa la temperatura corporea. Stessa cosa per i liquidi freddi a patto però che non lo siano eccessivamente.
  • Spazio inoltre a insalate, angurie e meloni ben refrigerati.
  • Infine, evita di utilizzare il forno e di cucinare cibi che richiedono lunghi tempi di cottura.

L’ARIA CONDIZIONATA FA DAVVERO COSÌ MALE?

È questa la domanda che ci poniamo più spesso in questo periodo. Sorprendentemente è proprio in questo periodo che molti di noi si ritrovano con febbre, tosse, raffreddore e bronchite. Magari sarà a causa degli sbalzi di temperatura dovuti al passaggio da ambienti in cui non c’è l’aria condizionata ad altri in cui invece l’aria fredda è eccessiva. È bene pertanto sapere che, se utilizzata con moderazione, l’aria condizionata non fa male ma al contrario può evitare anche il sorgere di malori dovuti alle eccessive temperature, soprattutto quando si è un po’ più anziani. Attenzione però a non esporsi troppo ai getti d’aria diretti e a non lasciare il condizionatore sempre acceso.Per evitare eventuali malesseri e mantenere in casa una temperatura gradevole, è sufficiente regolare l’impianto impostando circa 4-5 gradi di scarto rispetto alla temperatura esterna.

Casa Fresca

COME COSTRUIRE UN VENTILATORE PORTATILE? ECCO QUALCHE DRITTA SE PROPRIO SEI DISPERATO!

Se vuoi mettere alla prova le tue capacità manuali e creative e, allo stesso tempo, risparmiare denaro riutilizzando alcuni degli oggetti che tutti noi abbiamo già in casa, puoi provare a costruire un piccolo ventilatore da scrivania. Ecco come fare!

COME COSTRUIRE UN CONDIZIONATORE FAI DA TE

Anche se può sembrare difficile, provare a costruire in casa un condizionatore fai da te può rivelarsi anche divertente. L’importante è non dimenticarsi di prestare la massima attenzione durante le fasi di assemblaggio delle diverse parti.

Vediamo ora come è possibile costruire in modo autonomo un condizionatore fai da te.

Bisogna procurarsi un pezzo di cartone della stessa misura della finestra su cui vogliamo applicarlo e delle bottiglie di plastica riciclate a cui bisognerà tagliare il fondo;

Si fora il cartone in modo da inserire i colli delle bottiglie nella fessura;

Ci sono inoltre molti video reperibili sul web che spiegano quanto sia semplice.

Il condizionatore fai da te per il poco che può funzionare, lo fa solo in determinate condizioni:

Per prima cosa serve del vento (più è forte e più abbasserà la temperatura dell’abitazione smaltendo il calore interno della casa);

A questo dovremo poi sommare l’effetto della velocità dell’aria dovuto ai colli delle bottiglie.

L’aria che entra nella bottiglia accelera grazie alla strozzatura e quindi rinfresca l’ambiente interno, i colli non si possono però strozzare molto perché si ridurrebbe la sezione dell’aria passante.

Inoltre, se la casa è di pietra e con muri spessi, difficilmente la temperatura interna sarà più alta di quella esterna e quindi il condizionatore fai da te risulterebbe inutile.

Casa Fresca

Potrebbe risultare funzionale solo nel caso in cui l’abitazione avesse i muri o il tetto in ferro o lamiera di scarso spessore.

Esiste un’altra possibilità: costruirsi un condizionatore in casa con un semplice intervento di bricolage. L’occorrente per farlo è un contenitore termico per pic-nic, un tubo in pvc, un ventilatore, un seghetto e un trapano.

Il funzionamento è abbastanza semplice. Il ventilatore soffia l’aria sul ghiaccio o sulle bottiglie di acqua congelate. Così il flusso di aria si raffredda ed esce dal tubo, rinfrescando l’ambiente.

Questo innovativo condizionatore funziona a batterie o collegandolo a un pannello solare. Non inquina e per questo è ecologico.

Le prestazioni non sono sicuramente paragonabili a quelle di un classico condizionatore reperibile in commercio. Eppure, è comunque in grado di abbassare la temperatura e quindi risolvere i problemi di caldo risparmiando sul costo della bolletta elettrica.

Casa Fresca

Ti ricordiamo sempre che la professionalità non si improvvisa! Se hai dubbi /o un contesto particolare da affrontare ritienici a disposizione per valutare insieme il da farsi. L’importante è raggiungere il risultato che hai in mente.
Easy Service Solutions è il tuo CENTRO di COMPETENZA preferito, ricordatelo!
Se ti è piaciuto quanto letto sin qui saprai apprezzare anche questo articolo.

Se l’estate si avvicina e vuoi saperne di più sul modo migliore per mantenere casa fresca, se desideri un supporto per le tue scelte o se devi far fronte a una circostanza particolare, non esitare a contattarci. Oppure chiedi un preventivo gratuito e valuta insieme ai nostri esperti la soluzione migliore per la tua casa. Puoi usare l’apposito modulo di contatto o anche lasciare un commento sul Blog. Ti risponderemo il prima possibile.

Ti invitiamo a far conoscere il nostro lavoro, a condividerlo sui social network mediante i pulsanti appositi e a lasciare il tuo “mi piace” sulla nostra pagina facebook.
Per informazioni puoi addirittura chattare con noi cliccando qui.

4 Condivisioni

Rispondi

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X

Clicca e Richiedi i Costi

¤