Meno di un Mese al Trasloco? Easy Service Solutions ti spiega cosa fare!

Trasloco

Stai per traslocare e non sai da cosa iniziare? Easy Service Solutions ti fornisce qualche dritta perché il tuo trasloco sia rapido e senza intoppi.

Se hai deciso di affidarti a una ditta, contatta subito i servizi di traslochi e scegline uno.
Se vuoi, cliccando qui puoi addirittura fare una richiesta di preventivo gratuita a Easy Service Solutions.

Contattata la ditta, dovrai inscatolare tutto (qui ti abbiamo fornito qualche indicazione utile). Ricorda che, se provvedi da te all’inscatolamento, devi rifornirti di scatole e scatoloni, di nastro adesivo, di corde e di un pennarello grosso.

Accordati, se puoi, con un negoziante amico! I negozi buttano via moltissimi scatoloni usati e potrai risparmiare un sacco di soldi riutilizzando quelli.

Per gli oggetti fragili e per quelli pesanti devi utilizzare i cartoni più robusti e spessi (in una cartoleria ben fornita puoi trovare quelli che fanno al caso tuo), quelli che in genere i negozianti (che si accontentano di un tipo meno robusto e più economico) non usano.
Anche qualche cassetta della frutta usata (purché pulita e foderata con un po’ di carta) può essere utile per alcuni tipi di oggetti, specie quelli che non si vogliono inscatolare per averli sottomano.

Se ti affidi a una ditta di traslochi, potrebbe succedere che essa riutilizzi cartoni già usati per altri traslochi. Non c’è nulla di scorretto in questo modo di agire. Ciò consente di evitare sprechi ed è il modo più intelligente per offrire al cliente la stessa qualità di servizio, ma a un prezzo più basso.
In ogni caso è tuo diritto chiedere in anticipo se gli scatoloni che verranno usati saranno nuovi o riciclati e, se davvero preferisci, potrai pagare eventualmente di più per averli nuovi.
Se però tu notassi che la ditta a cui ti sei affidato riutilizza cartoni sfasciati o sporchi internamente, sappi che è tuo diritto esigere che vengano sostituiti.

Comunque con Easy Service Solutions e con le ditte di traslochi serie questo problema non si presenterà mai.

Non dimenticare di prendere anche materiale adatto a imballare le cose fragili, come piatti o specchi. In genere, si proteggono dagli urti avvolgendoli in pluriboll (che è quel materiale trasparente con le “bolle che scoppiettano”) o in cartone ondulato.
La carta vecchia appallottolata è un materiale da imballaggio a costo zero ed è sorprendentemente efficace per gli oggetti non fragilissimi. Addirittura è insuperabile come materiale di riempimento! Inizia perciò a tenere da parte i giornali (specialmente i quotidiani): ti serviranno. L’unica controindicazione sta nel fatto che, se bagnata, la carta stampata può lasciare il colore sugli oggetti più chiari.

Adesso puoi iniziare a svuotare!

Ricorda che il trasloco è un’opportunità per dare via o buttare ciò che non serve più.

Comincia a consumare il contenuto del freezer ed eventuali scorte di cibo. Eviterai di dover buttare via tutto a ridosso del trasferimento.

Se vuoi saperne di più, torna a trovarci presto!

6 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Impresa di Pulizie Roma e Ristrutturazioni
chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Chiedi un Preventivo Gratuito:
preventivo


Oppure telefona allo
0692927977


Oppure chatta subito
6 Condivisioni
Tweet
Pin
Share6
Share