Come Ristrutturare il tuo vecchio Camino? Te lo spiega Easy Service Solutions!

Camino

Perché vuoi buttare il tuo vecchio camino? Sapevi che esistono delle soluzioni molto semplici per ristrutturare, con un grandissimo risparmio, il tuo focolare?

Nella agile guida che segue, Easy Service Solutions ti mostrerà come fare per riportarlo all’antico splendore. Avrai bisogno soltanto di un inserto prefabbricato acquistabile nei negozi specializzati.

Vediamo, quindi, come ristrutturare un vecchio camino in maniera semplice ma soprattutto efficace.

Questi focolari in acciaio e ghisa, con camera di combustione chiusa, si possono inserire con facilità. I sistemi a incasso, inoltre, sono molto più sobri e semplici di una stufa e si adattano facilmente a tutti i caminetti e a tutti gli stili d’arredamento.

La grande comodità del prodotto sta nella dotazione di ventole in grado di scaldare un ambiente con facilità fino a centocinque metri quadri, per un volume di oltre duecentocinquanta metri cubi. Quindi la resa è notevolmente superiore a quella del normale camino, nel quale infatti la maggior parte del calore viene portata via dalla canna fumaria.

Una volta che ti sarai procurato il tuo inserto per caminetti avrai due scelte a disposizione. Farlo montare da noi di Easy Service! Oppure sporcarti le mani e procedere per conto tuo.

Per prima cosa dovrai liberare la zona dove andrai a inserire il nuovo caminetto. Una volta fatto ciò, lo metterai nella giusta posizione e lo aggancerai con le viti in dotazione. Aiutandoti con un pezzo di canna fumaria ritagliato a dovere congiungi il buco superiore del caminetto con quello del vecchio focolare cercando di farlo combaciare alla perfezione. Ora sigilla tutto con della schiuma apposita resistente alle alte temperature che puoi reperire in ferramenta.

Per il funzionamento della ventola è necessaria, ovviamente, l’elettricità. Dovrai, quindi, trovare il modo di farla arrivare al caminetto.

Una volta raggiunto il caminetto con la corrente dovrai collegarlo. In che modo? Nel caso in cui il termostato con il relativo display sono parte integrante della struttura basteranno dei semplici mammut elettrici per il collegamento. Altrimenti, per l’altro tipo, segui il manuale. Finito il tutto passa alle rifiniture. Se si tratta di poca roba basterà dello stucco, altrimenti utilizza dei pannelli di cartongesso. Ritaglia la sagoma e applicala sul davanti del camino.

Prima di procedere con i lavori per ristrutturare il tuo camino, non dimenticare mai di chiedere consiglio a qualche professionista del settore o ai tuoi amici di Easy Service Solutions! A presto.

2 Condivisioni

Rispondi

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X

Clicca e Richiedi i Costi

¤