Scarichi Sporchi e Intasati? Ecco qualche Rimedio Comodo ed Ecologico (Prima Parte)

Scarichi

Abbiamo già parlato qui e anche qui della pulizia dei sanitari, ma forse non sai che puoi tenere liberi gli scarichi del water anche mediante rimedi naturali ed ecologici! Hai idea di quanto potrai risparmiare?

Nella guida di Easy Service Solutions tutte le indicazioni per ovviare a scarichi sporchi e intasati.

Invece di acquistare costosi prodotti chimici, disgorganti tossici, il più delle volte anche pericolosi, puoi mantenere liberi gli scarichi usando alcuni utilissimi alleati: acqua, aceto, bicarbonato e acido citrico, tanto per iniziare!

La prima regola che devi tener presente è tirare sempre l’acqua prima di andare a dormire. In particolare, tirala bene prima di andare in vacanza o se prevedi di assentarti da casa per qualche giorno.

Sai cosa dicono gli idraulici? Che a volte, se l’acqua non viene tirata con regolarità, le feci ancora presenti nello scarico possono solidificarsi e quindi creare un tappo: da qui gli ingorghi, ma anche odori sgradevoli e persistenti.

La seconda regola è non gettare negli scarichi nulla che non sia carta igienica. Assolutamente vietato gettare nel wc cotton fioc, assorbenti e pannolini, carta assorbente o di altri tipi. Presta attenzione anche ai capelli! Se pulisci le spazzole e i pettini, non gettare i capelli nel wc e pulisci sempre bene la doccia, almeno una volta la settimana, per eliminare i capelli che si accumulano nel buco dello scarico.

Tutto ciò può provocare ingorghi difficili da risolvere in modo naturale e potrebbero costringerti a spendere molto denaro per chiamare un auto spurgo o un idraulico specializzato.

Quali sono i metodi naturali più efficaci per pulire e sturare gli scarichi del tuo wc? Eccone alcuni!

Puoi tenere pulita la tazza del water usando ogni settimana aceto o succo di limone o acido citrico misti ad acqua bollente.
Quando le pareti del water sono incrostate o piene di calcare, puoi adottare due metodi.

Nel primo caso, dovrai mescolare il bicarbonato con l’acqua, lasciando che aderisca alle pareti del water, in modo che agisca su di esse e le sbianchi; infine, risciacquerai bene con acqua calda e tirerai l’acqua più volte.

In alternativa, potrai usare la coca cola! Anche se sembra assurdo, la coca cola ha il potere di eliminare calcare e ruggine; versala sulle pareti del water, lasci che agisca e poi pulisci a fondo. Certo, è bene non usare la coca cola più di una volta al mese!

Per gli scarichi molto intasati, e solo se davvero necessario, puoi usare uno sturalavandini a ventosa o anche il filo metallico a manovella: puoi trovarli in tutti i negozi di casalinghi e bricolage. Nel caso del filo metallico bisogna però essere esperti ed essere in grado di smontare il sifone.

Nella seconda parte della guida di Easy Service Solutions ti indicheremo i modi più efficaci per pulire e sturare gli altri scarichi del tuo bagno. Torna presto a visitare il nostro blog!

6 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Impresa di Pulizie Roma e Ristrutturazioni
chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Chiedi un Preventivo Gratuito:
preventivo


Oppure telefona allo
0692927977


Oppure chatta subito
6 Condivisioni
Tweet
Pin
Share6
Share