Scarichi Sporchi e Intasati? Ecco qualche Rimedio Comodo ed Ecologico (Seconda e ultima Parte)

Scarichi

Nella prima parte della guida di Easy Service Solutions abbiamo scoperto alcuni modi efficaci ed ecologici per sturare e mantenere pulito lo scarico del tuo wc.

Adesso scopriamo insieme i modi migliori per pulire e sturare gli altri scarichi: quelli della doccia, del lavandino, del bidet.

Ancora una volta aceto, bicarbonato e acqua calda saranno i tuoi primi alleati.

Sia nei lavandini, che nel wc e nel bidet, puoi usare la forza pulente e disinfettante di bicarbonato e aceto che, mescolati tra loro, formano tante bollicine molto pulenti.

Mescola insieme una tazza di acqua bollente, una tazza di aceto bianco caldo e 150 grammi di bicarbonato. Versa questa soluzione sia nel lavandino che nel wc e anche nel lavandino della cucina, e lascia che agisca per tutta la notte senza aprire l’acqua. Puoi usare questo stratagemma quando se ne presenterà la necessità oppure, con regolarità, una volta a settimana.

Se non ami l’odore dell’aceto, ecco il metodo che fa per te! Per sturare gli scarichi in modo ecologico, versa mezzo bicchiere di bicarbonato nello scarico intasato e poi subito acqua bollente in quantità.

È però necessaria un’accortezza: non lasciare sale o bicarbonato da soli negli scarichi senza liquido: potrebbero a loro volta seccarsi e intasare lo scarico.

Sappi che il sale è un anticalcare naturale: puoi usarlo insieme al bicarbonato per liberare gli scarichi. Versa nello scarico mezzo bicchiere di sale, mezzo bicchiere di bicarbonato e abbondante acqua bollente per lavare via tutto.

L’acido citrico costituisce una valida alternativa al sale. Si compra nei supermercati, nelle farmacie o nei negozi che vendono prodotti naturali. Versa nello scarico mezza tazza di bicarbonato, mezza tazza di acido citrico e acqua bollente in grande quantità.

Alla nostra piccola guida manca ancora un altro elemento, anzi due!

Sai bene che il sapone per i piatti è utile soprattutto in cucina perché scioglie i residui di cibo che casualmente possono finire nelle tubazioni del lavandino. In bagno, potrai usare uno shampoo vecchio che magari non ti piace molto sui capelli. Versa mezzo bicchiere di sapone per i piatti o di shampoo nelle tubature e lascia che il prodotto agisca. Poi apri i rubinetti facendo scorrere abbondante acqua bollente e il gioco è fatto!

Conosci altri metodi per sturare e mantenere puliti gli scarichi del tuo bagno? Parlane con gli esperti di Easy Service Solutions e torna presto a trovarci!

5 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Impresa di Pulizie Roma e Ristrutturazioni
chatta con noi
Hai bisogno di aiuto?
Chiedi un Preventivo Gratuito:
preventivo


Oppure telefona allo
0692927977


Oppure chatta subito
5 Condivisioni
Tweet
Pin
Share5
Share